Il programma di Sei Merate in sintesi: l’amore per la Città.

Screenshot 2014-04-22 14.36.33

Il territorio in cui viviamo è un bene prezioso di inestimabile valore e la sua tutela rappresenta una delle sfide più importanti della capacità di governo della cosa pubblica.: scopriamo quello che Sei Merate intende fare in questa sintesi del programma, che sarà scaricabile da questo sito a partire da domani, 24 Aprile.

Urbanistica e Lavori Pubblici

-ristrutturare e ampliare la biblioteca, pervenendo altresì ad una riqualificazione energetica che consenta il contenimento dei consumi;

-introdurre incentivi aggiuntivi per i privati che effettuano interventi di ristrutturazione del patrimonio esistente e in caso di riqualifiche energetiche superiori ai minimi imposti dalla normativa;

-riqualificare alcune delle aree sportive e di intrattenimento presenti presso le Frazioni, di cui costituiscono a volte il cuore vivo.

Ambiente

-monitorare e sostenere l’attuazione del “Patto dei Sindaci”;

-valutare, di concerto con gli altri Comuni meratesi, l’attivazione di uno “Sportello Energia”; -mantenere i vincoli di tutela sulle aree del territorio comunale attualmente protette, verificando la possibilità di eventuali ampliamenti;

-raggiungere l’obbiettivo del 65% di raccolta differenziata;

-valutare l’attivazione di una “ricicleria”, che favorisca il riuso ed il riciclo dei materiali prima che questi vengano conferiti presso la Piattaforma Ecologica;

-adottare un regolamento del verde pubblico.

Traffico e viabilità

-Coinvolgere i Comuni limitrofi per completare gli interventi sovracomunali previsti dal Piano Territoriale di Coordinamento provinciale che consentirebbero una fluidificazione del traffico sulla SP342dir e sulla SP54;

-Implementare le iniziative previste nel Piano Generale del Traffico Urbano (es. riqualificazione asse via Verdi – via de Gasperi con rotatoria del Ceppo; realizzazione rotatorie di vie Cerri/De Gasperi, Statale/Terzaghi e XXV Aprile, Gramsci, Ca’ Rossa; riconfigurazione rotonda delle vie Como, Cernuschi e Laghetto, ecc.);

-Promuovere campagne informative sull’utilizzo dei mezzi pubblici; completare l’installazione di pensiline alle fermate dei pullman e delle paline informative; uniformare gli spazi vendita biglietti.

Mobilità alternativa e Parcheggi

-sperimentare iniziative di car pooling; favorire i collegamenti tra frazioni e centro attraverso il completamento/realizzazione di piste ciclopedonali; mettere in sicurezza gli attraversamenti pedonali;

-agevolare i residenti delle aree del centro con abbonamenti calmierati e, per tutti, ripristinare la prima ora gratuita anche nel parcheggio di Viale Cornaggia, da estendere a due ore nei giorni di mercato e fiera.

Annunci

Elezioni Comunali 25 maggio 2014 Candidata SIndaco Silvia Villa

Pubblicato su Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: